L’azienda si trova nel cuore della Toscana; siamo a 20 Km da Firenze, 18 da Pistoia e 5 da Prato. Il paesaggio collinare è improntato sulla presenza quasi totale di vigneti ed oliveti.
La nostra maggiore produzione è l’olio extra vergine di oliva. La raccolta avviene manualmente direttamente dalla pianta e mediante agevolatori manuali (tramite rastrelli o pettini pneumatici). Una volta raccolte, le olive vengono portate al frantoio e l’olio è ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici.
Noi abbiamo circa 10 ettari di terreno dove sono presenti le diverse varietà di olivi toscani (moraiolo, piangente, leccino e frantoiano) e abbiamo deciso di mantenere questa varietà di olivi per lasciare intatto il gusto dell’olio sempre esistito in questa zona.
Stessa cosa abbiamo pensato di fare per il miele. A parte un piccolo quantitato di miele di acacia che utilizziamo per creare alcuni prodotti a base di miele (con pasta di nocciole, frutta secca, cacao, etc), il nostro miele è il Millefiori di Carmignano. Vogliamo mantenere l’importanza del territorio, e quindi abbiamo pensato di andare controcorrente, ovvero, invece di basare la nostra produzione sui vari monoflora, abbiamo deciso di riportare sul mercato, il miele come veniva fatto una volta. Il miele viene preso solo a fine stagione, proprio come facevano i nostri nonni.
In questo modo riusciamo anche a differenziare il prodotto e renderlo unico (almeno caratteristico della zona). Il nostro miele ha un sapore e un profumo proprio della nostra zona impossibile da riprodurre ed ogni anno cambia a seconda della prevalenza della fioritura dell’anno.
Oltre all’olio e al miele, i nostri altri prodotti sono: agresto, fichi secchi, composte e confetture.
L’agresto è una “conserva” speziata, dal sapore acidulo usata come condimento già dai tempi dei Romani. E’ un prodotto a base di mosto d’uva, aceto, miele, cipolla, aglio e spezie varie. Abbiamo deciso di riportare questa vecchia ricetta sul mercato, perché stiamo cercando di far riscoprire i sapori di un tempo, che hanno la loro anima e caratteristica ben definita, e molto diversa dalla standardizzazione del prodotto in base al gusto del cliente medio.
Altra produzione sono i fichi secchi. Non mi soffermerò molto su questo prodotto, basta dirle che sono il nostro Presidio Slow Food e le rimando il sito dell’associazione di cui facciamo parte, dove è riportato il disciplinare che seguiamo per tale produzione
Ovviamente, oltre a seccarli, i nostri fichi vengono usati anche per la produzione di confetture. Anche questi non hanno bisogno di grossi preamboli.
Le nostre confetture sono artigianali, utilizziamo la frutta raccolta dalla nostra terra e zucchero. Ecco perché una volta aperta, la confezione deve essere conservata in frigo e consumata entro breve tempo.
Nell’elenco dei nostri prodotti può vedere le varie confetture che facciamo e le piccole variazioni apportate, in seguito alle richieste dei nostri clienti.
Proprio perché si tratta di una produzione artigianale, siamo in gradi di andare incontro alle esigenze dei clienti creando un prodotto ad hoc.
Per finire abbiamo voluto riportare sul mercato alcuni frutti d’altri tempi che la moderna distribuzione ha ormai cancellato, perché forse troppo difficili da trattare. Si tratta della confettura di melagrana e quelle di mela cotogna.
Oltre alle confetture facciamo gelatine e composte, anche queste in base alla disponibilità del prodotto nella nostra azienda.
La nostra produzione apparentemente è come tante altre già esistenti sul mercato, non abbiamo inventato niente e non è neppure nostra intenzione farlo; ma la nostra passione, volontà e attenzione nell’affrontare questa nuova sfida, ci hanno condotti a puntare sempre di più sulla qualità.
Visitate anche la nostra pagina facebook